Tracce del tempo

Un viaggio interiore per ritrovare ,sensazioni e ricordi, sogni e visioni legati alle proprie radici. A suggerire un’apertura verso una dimensione onirica e poetica è sempre una bolla di sapone che, simile a una lente d’ingrandimento un po’ magica, sottolinea e incornicia i ritratti dell’autrice, e i particolari dei luoghi della sua infanzia.